Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Locale, narrazioni contro-egemoniche e arte contemporanea: cijaru

Data:

11/11/2021


Locale, narrazioni contro-egemoniche e arte contemporanea: cijaru

Nel quadro del programma annuale di attività del MAD Center “Gëzim Qëndro”, siamo lieti di presentare il primo evento di questa stagione della serie Forum dell’arte.

Gli Art Forum sono una serie di discussioni con alcune delle personalità del mondo dell'arte e della cultura in generale, attive in Albania. Questi Forum mirano a generare un dibattito sui temi più interessanti della nostra contemporaneità e sui metodi utilizzati dagli artisti per esplorarli e visualizzarli.
Per l’occasione abbiamo invitato, con il supporto e la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura a Tirana, i curatori italiano Davide De Notarpietro e Francesco Scasciamacchia, fondatori dell’associazione “cijaru”, con sede a Otranto (Lecce, Puglia).

I due curatori condividono i medesimi obiettivi e progetti nella ricerca delle radici storico-culturali della Puglia, del Salento e delle aree geografiche del Mediterraneo: regioni balcaniche, Grecia e Turchia. Attraverso progetti trasversali fra storia e arte contemporanea, cijaru intende mettere in evidenza l’esistente al fine di promuoverlo e valorizzarlo in modo partecipato e collettivo.

cijaru crea progetti espositivi, arte pubblica, workshop e residenze artistiche attraverso la partecipazione attiva della comunità. L'associazione, supportata dalla ricerca storica, rivisita in modo inedito la narrazione geopolitica del Salento. Obiettivo primario di cijaru è ripristinare i legami storici e culturali di quest'area tra Ionio e Adriatico e della Puglia con le regioni balcaniche, greche, turche e più in generale il vicino Oriente, attraverso progetti di arte contemporanea realizzati da artisti provenienti dal Mediterraneo.

cijaru interroga l'egemonia culturale sud-nord per proporre in modo interdisciplinare una mappa immaginativa che riporti al centro una narrazione orizzontale e non eurocentrica della Puglia.

Durante il talk i due curatori presenteranno diversi case studies che raccontano del loro approccio all’arte, analizzando come cambia la costruzione e la gestione di un evento a seconda delle diverse pratiche e approcci degli artisti con i quali collaborano.

http://www.cijaru.com/it/about-us

Informazioni

Data: Gio 11 Nov 2021

Orario: Dalle 13:00 alle 15:00

Organizzato da : IIC di Tirana

In collaborazione con : Universita' Polis di Tirana

Ingresso : Libero


Luogo:

MAD Center “Gëzim Qëndro”, Univ. Plis di Tirana

1189