Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Bicentenario artusiano. Per l'occasione Artusi "in diretta" su Rai Radio3

Data:

01/04/2020


Bicentenario artusiano. Per l'occasione Artusi

Era il primo aprile 1911 quando a Forlimpopoli arrivò il telegramma che recitava: “Morto Pellegrino Artusi istituendo erede Comune di Forlimpopoli seguirà informativa notaio. Funerali oggi ore quattordici e mezzo. Attendo conoscere sua venuta. Antonio Bonavita, Piazza d’Azeglio, 25”.

A 59 anni dalla sua partenza dalla città natale, Artusi tornava così nella sua Forlimpopoli portandole in eredità, oltre ai beni che avrebbero consentito l'apertura delle biblioteca e di diversi servizi di natura socio-assistenziale, fama a livello nazionale e internazionale grazie al suo volume.

Per questo è stata scelta come data simbolica di avvio delle celebrazioni per il duecentesimo anniversario della nascita (Artusi era infatti nato nel 1820), proprio il primo di aprile, e non potendo festeggiarla con eventi dal vivo, la Città di Forlimpopoli ha deciso di tenere almeno alcuni eventi via web.

Dal 1 aprile, saranno quindi visibili sul canale youtube della biblioteca, le prime video-ricette registrate dai cittadini di Forlimpopoli e più in generale dai cultori del manuale artusiano nell'ambito del progetto "Artusi ad alta voce" che mira per l'appunto a dare vita ad un web-book dedicato a "La Scienza in cucina e l'Arte di mangiar bene" realizzato da 790 lettori diversi, uno per ogni ricetta.

Maggiori informazioni: http://www.casartusi.it/it/news/categories/stampa-radio-e-tv/ 

www.pellegrinoartusi.it

Informazioni

Data: Da Mer 1 Apr 2020 a Gio 31 Dic 2020

Organizzato da : Casa Artusi

Ingresso : Libero


1049